Know-how sull’esecuzione

FREE

Corsi di incasso online (in tedesco)

Diventi uno specialista d’incasso nella sua azienda. Dopo questo corso online sarà in grado di organizzare in modo efficiente la gestione dei suoi crediti, di emettere correttamente fatture e solleciti e di avviare e procedere alle esecuzioni (in tedesco).
 

Gratuito

INIZIa IL CORSO

Imparare online.

Domande e chiarimenti.

Conoscenze e applicazioni.

Esecuzione: definizione e basi

L’esecuzione rappresenta la forma di riscossione forzata di un credito in Svizzera. La base giuridica per l’esecuzione è la Legge federale sull’esecuzione e sul fallimento (LEF).
Nell’articolo 38 a, la LEF disciplina l’oggetto e il tipo di esecuzione:
Cpv. 1: Nell’ambito della procedura di esecuzione, le riscossioni forzate si effettuano a titolo di recupero crediti allo scopo di ottenere un pagamento di danaro o una prestazione di garanzie.
Cpv. 2: L’esecuzione comincia con la notificazione del precetto esecutivo e prosegue sulla strada del pignoramento o della realizzazione del pegno, o in definitiva del fallimento.

Cifre relative alle esecuzioni

Ogni anno in Svizzera vengono avviati circa

  • 3 milioni di procedure di esecuzione.
  • 2.3 miliardi di franchi di perdite da procedure di fallimento
  • 1.7 milioni di pignoramenti effettuati.

(Fonte: Ufficio federale di statistica, 6.4.2020)

Conviene ricorrere all’esecuzione?

In caso di esecuzione, in qualità di creditore lei è tenuto a pagare le tasse in anticipo. Verifichi quindi se il suo debitore è solvente e se conosce l’indirizzo giuridicamente corretto. Per la verifica della solvibilità delle imprese richieda anche un estratto del Registro di commercio o ulteriori informazioni (Foglio ufficiale svizzero di commercio).

 

Evitare un’esecuzione

Ogni nuovo cliente comporta anche un nuovo rischio.
Ecco perché la verifica dei nuovi clienti è una parte importante della gestione dei crediti, secondo il motto: «Prevenire e meglio che curare».

Prima verificare, poi consegnare
Prima di effettuare una consegna a nuovi clienti, richieda informazioni sull’indirizzo e sulla solvibilità e, se necessario, di tipo commerciale. Ciò vale sia per le aziende che per i privati. A seconda dell’entità dell’ordine o del contratto, questo tipo di verifica dovrebbe essere più o meno esteso al fine di valutare il rischio di un mancato pagamento.

Verifica dell’indirizzo::
si assicuri dell’effettiva esistenza del cliente, di consegnare la merce nel posto giusto e che sulla fattura appaia l’indirizzo corretto.

Verifica della solvibilità:
qui ha la possibilità di valutare la solvibilità del suo cliente. Un controllo della solvibilità può avere senso anche per i clienti esistenti, ad esempio se:

  • i pagamenti non vengono più effettuati entro le scadenze,
  • l’ordine attuale si differenzia molto da quelli precedenti,
  • il personale / la gestione cambia spesso.

Estratto dal Registro di commercio:
se si tratta di un’impresa, oltre alla valutazione di solvibilità, è necessario richiedere anche un estratto del Registro di commercio o altre informazioni (Foglio ufficiale svizzero di commercio). In questo modo otterrà informazioni sulla sede e sulle filiali della società, sul capitale e sugli assetti proprietari, sugli organi esecutivi e i poteri di firma, ecc. Queste informazioni sono importanti, a seconda delle circostanze, per valutare il rischio di consegna su fattura.

 

Alternative all’esecuzione

Un colloquio personale con il cliente può risolvere già molti problemi. Anche un accordo di pagamento rateale è un’alternativa sensata all’esecuzione.

Contattare i clienti
I problemi di liquidità sono spesso il motivo per cui un debitore non salda un credito in sospeso. Provi a dialogare con il cliente e cerchi di trovare una soluzione soddisfacente per entrambi.

Accordo di pagamento rateale
In questo modo il cliente ha la possibilità di saldare un credito con pagamento rateale o in un secondo tempo. SI consigliano dei pagamenti mensili. Le rate sono di solito definite in proporzione all’ammontare del debito. Importante: il documento deve essere firmato dal debitore.

Riconoscimento del debito
Un accordo di pagamento rateale presenta due vantaggi. In primo luogo, una soluzione amichevole è sempre preferibile a una soluzione giuridica nella gestione dei crediti. In secondo luogo, un accordo scritto è considerato un chiaro riconoscimento del debito e offre quindi una maggiore sicurezza giuridica. Nel caso di un’esecuzione, il riconoscimento del credito vale come titolo di rigetto.